Capslock Day omaggiare l'importanza del tasto che fa le lettere maiuscole

Capslock Day omaggiare l’importanza del tasto che fa le lettere maiuscole

È il 22 ottobre è sul web la gente ti sembra impazzita? Vedi ovunque solo scritte in maiuscolo? Non ti preoccupare, la gente non è diventata isterica, semplicemente oggi è il capslockday! Ma vediamo meglio come è nata questa stramba festività.

Il capslockday pare sia nato intorno agli anni 2000 quando Derek Arnold, stufo della gente che usava e abusava del maiuscolo ha indetto una giornata dedicata proprio ad esso. Insieme a lui molti altri sul web lo seguirono e si fecero burla dei caps lock addicted scrivendo tutto interamente in maiuscolo e concludendo la frase con l’hashtag #CAPSLOCKDAY. Fu così che dal 22 ottobre del 2000 si diede inizio a questa ricorrenza.

Billy Mays

Questa moda si diffuse a tal punto che persino Billy Mays, noto personaggio televisivo statunitense famoso per aver venduto una vastissima gamma di prodotto per molte aziende americane di successo, disse che la sua abilità era legata all’aver ingerito un tasto caps lock da bambino.

Quindi, caro lettore, se VEDRAI ESCLUSIVAMENTE SCRITTE IN MAIUSCOLO, tranquillo e, perché no, magari unisciti anche tu alla tradizione e lancia un messaggio in caps lock. Ma attenzione, non dimenticare di scrivere alla fine l’hashtag #capslockday, o verrai preso per un isterico intento a urlare il proprio pensiero su internet!

Shares
Share This